spacer
Sede Ente Parco Beigua (Muvita)
Home » Ente Parco » Newsletter » Ottobre 2016

Il Gruppo Assicurativo Helvetia Italia finanzia interventi di miglioramento boschivo nel Geoparco del Beigua

I lavori interesseranno la Foresta regionale demaniale Lerone

Si è tenuto ad Arenzano lo scorso 15 settembre l'evento di lancio di un nuovo progetto di miglioramento ambientale che il Gruppo assicurativo Helvetia Italia sosterrà nel comprensorio del Geoparco del Beigua. Prosegue, infatti, l'impegno del Gruppo Helvetia Italia nell'ambito delle iniziative di "corporate responsibility" legate alla protezione e alla salvaguardia del patrimonio naturalistico italiano. Per il terzo anno consecutivo, Helvetia ha infatti deciso di sostenere le attività a tutela dei boschi di protezione.

Nel 2016 l'iniziativa si è trasferita in Liguria, nel territorio della Foresta regionale demaniale "Lerone, in Comune di Arenzano, all'interno del territorio del Geoparco del Beigua.

La collaborazione tra l'Ente Parco del Beigua e il Gruppo Helvetia Italia ha dato vita ad un importante progetto, nato per mettere in atto interventi che mirano al miglioramento e al recupero forestale in una porzione del comprensorio del Beigua, dal 2015 individuato come sito UNESCO nell'ambito della prestigiosa lista degli UNESCO Global Geoparks.

Tre gli obiettivi principali:

  • fornire protezione dagli eventi calamitosi rispetto alle infrastrutture fruitive presenti, come le strade forestali e la rete sentieristica;
  • massimizzare i livelli di biodiversità, diversificando la composizione e la struttura dei soprassuoli forestali;
  • migliorare gli aspetti paesaggistici e la percezione del territorio.

Si prevedono i seguenti interventi:

  • diradamento selettivo ed avviamento ad alto fusto delle formazioni forestali decidue;
  • eliminazione della vegetazione d'invasione a carico dei prati alberati;
  • eliminazione nelle formazioni forestali a conifere della processionaria del pino;
  • piantumazione di essenze arboree e arbustive autoctone.

I lavori di riqualificazione avranno inizio a partire dal mese di novembre per essere completati entro la primavera 2017.



share-stampashare-mailshare-twittershare-facebook