spacer
Sede Ente Parco Beigua (Muvita)
Home » Ente Parco » News

Sicurezza in montagna e fruizione sostenibile nel Geoparco UNESCO del Beigua

Accordo di collaborazione tra il Collegio Regionale delle Guide Alpine Liguria e l’Ente Parco che gestisce la più vasta area naturale protetta ed il sito UNESCO riconosciuto come geoparco globale.

(Arenzano, 03 Febbraio 2017) - Le "montagne del mare", con questo slogan è stato spesso promosso il comprensorio del Beigua, uno straordinario bastione montuoso che si erge alle spalle della riviera compresa tra Genova e Savona e che si getta nel Mar Ligure; un territorio ricco di eccellenze paesaggistiche e naturalistiche in gran parte dovute alle particolari caratteristiche geologiche, geografiche e orografiche. In questo contesto l'Ente Parco ha costruito, negli anni, un articolato sistema di sentieri tematici e percorsi attrezzati dove è possibile praticare diverse attività outdoor: dal trekking all'arrampicata, dal torrentismo al trail-running, dall'orienteering al nordic walking, dalla mountain-bike al bouldering. Un'offerta particolarmente attraente per chi ama lo sport all'aria aperta, da godere in un contesto di particolare pregio paesaggistico.

Per promuovere la tutela e la valorizzazione dell'ambiente montano, ma anche per sensibilizzare il pubblico che fruisce dell'area protetta sui temi della sicurezza in montagna e del rispetto delle risorse naturalistiche presenti, l'Ente Parco ed il Collegio Regionale delle Guide Alpine hanno stipulato uno stretto rapporto di collaborazione che rappresenta il primo esempio in Liguria.

"Nell'accordo con le Guide Alpine – sottolinea il Presidente dell'Ente Parco Daniele Buschiazzo – ci siamo impegnati ad attivare e realizzare iniziative e progetti per mantenere un continuo e reciproco aggiornamento relativamente alle tematiche legate alla frequentazione di zone sensibili e di particolare valore ambientale e paesaggistico, ma anche per promuovere una fruizione sostenibile, consapevole ed in sicurezza del comprensorio del Parco del Beigua-UNESCO Global Geopark, valorizzando le risorse e le realtà che insistono sul territorio".

"La collaborazione tra l'Ente Parco e le Guide Alpine – afferma il Presidente del Collegio Regionale Guide Alpine Liguria Lorenzo Cavanna – si concretizzerà con un corso di aggiornamento e formazione per guide alpine e guide ambientali ed escursionistiche già programmato per il prossimo mese di maggio presso la sede del Parco ad Arenzano, ma anche con una serie di attività dimostrative nelle discipline dell'arrampicata (11 giugno), del canyoning (16 luglio), della ferrata (24 settembre)".

Il Collegio Regionale delle Guide Alpine della Liguria è stato istituito quale organo di autogoverno e disciplina della professione con Legge Regionale n. 44 del 12 dicembre 2012, ai sensi della Legge quadro n. 6 del 2 gennaio 1989, e svolge il proprio ruolo quale Ente Pubblico a carattere territoriale per le funzioni di tenuta degli albi professionali delle Guide Alpine-Maestri di Alpinismo e degli Aspiranti Guida Alpina. Si tratta di professionisti altamente specializzati, fondamentali nelle diverse attività che si possono praticare nell'outdoor con particolare riferimento ad alpinismo, sci alpinismo, arrampicata su roccia, canyoning e via ferrata, senza escludere le competenze in relazione all'accompagnamento in escursioni e trekking.

foto della notizia
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebook