spacer
Tritone alpestre (M.Campora R.Cotalasso)
Home » Biodiversità » La Rete Natura 2000

IL SIC Foresta della Deiva - Torrente Erro

(IT1321313)

Il Sito (788 ettari) è costituito da aree di versante e fondovalle orlate da forme a terrazzo e culminazioni, con affioramenti rocciosi, aree piane in quota e numerosi rii e risulta caratterizzato da estese foreste di conifere (a prevalenza di pino nero), da boschi misti cedui, avviati a fustaia, con formazioni talora fitte ed altre più rade; si rinvengono inoltre, seppure frammentate, interessanti comunità e specie vegetali legate ai substrati ofiolitici. Sono presenti habitat di interesse prioritario e specie dell'Allegato II della Direttiva "Habitat" 92/43 UE ed inoltre endemiti, nonché specie rare e-o protette ai sensi di direttive/convenzioni internazionali. L'intera area, per le sue caratteristiche ambientali e topografiche, è relativamente indisturbata. Da segnalare la presenza di Cottus gobio, una specie di pesce valida indicatrice di qualità ambientale, rara ed isolata in Liguria, che è stata proposta dalla Regione Liguria per il mantenimento nell'Allegato II della 92/43 CEE

Con Decreto del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare del 13/10/2016 il sito è stato designato quale Zona Speciale di Conservazione (ZSC) appartenente alla regione biogeografica continentale.

Foresta della Deiva
(foto di PR Beigua)
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebook